Dei delitti di un doloroso amante (o dei dolori di un delittuoso amante)

Il video su YouTube carica a singhiozzo, e l’unica cosa che sai fare mentre aspetti è guardare nel vuoto e regolare la chiusura della bocca dello stomaco che ti tormenta. La regoli autoconvincendoti che sia giusto così, ma che importa. Nemmeno i bimbi che corrono attorno alla 500L per crescere e baciarsi capiscono la storia, […]

Read more "Dei delitti di un doloroso amante (o dei dolori di un delittuoso amante)"

Shame on you(tube) (ovvero: Bear nella Casa Blu ha scassato la minchia)

La nostra è una generazione plasmata dalla televisione, che ha passato un’infanzia in modo più o meno salutare, a combattere nei parchi mimando onde energetiche e mosse di wrestling sui materassi nei pomeriggi a casa degli amici. Abbiamo passato bellissimi momenti a giocare in compagnia, tanto che vorrei prima o poi stimolare in qualche modo […]

Read more "Shame on you(tube) (ovvero: Bear nella Casa Blu ha scassato la minchia)"

Ho un forte male all’esistenza quando deglutisco

quando vuoi scrivere qualcosa così tanto da uscirti dalle dita, ti lasci convincere dalla pressione e quando ti metti alla macchina da scrivere, ti sembra tutto così stupido PRIMA DELL’INIZIOPer le persone affezionate al mio blog, poche o tante che siano, critiche o meno, vorrei consigliare un luogo. Non voglio dire nulla che non sia […]

Read more "Ho un forte male all’esistenza quando deglutisco"

Fenomenologia del Natale di nostro Signore Gesù

Per un altro giorno sarà Natale, senza nulla che me lo ricordi. Un giorno di corsa come gli altri, arriverà la mezzanotte e dirò che per un altro anno non sarà Natale. Vorrei rimpolpare questo giorno con nuove bellissime sensazioni, vorrei godermi la vigilia crogiolandomi nella voglia di pranzare fino a scoppiare, salutare i parenti e […]

Read more "Fenomenologia del Natale di nostro Signore Gesù"

Noi, ragazzi che ci credono ancora

Siamo delusi come quando si esce da una storia d’amore di tre anni e in cui l’amore è stato messo alla prova troppe volte per poter credere ancora nei sentimenti veri. Sappiamo molto bene cosa significa farsi prendere in giro: l’abbiamo provato noi che ci siamo impegnati saltuariamente, l’hanno provato i giovani che si sono caricati […]

Read more "Noi, ragazzi che ci credono ancora"

Dedicato a una persona che non si accorgerà mai di niente

Si sfiora le mani come in una quotidianità che è ancora taboo mostrare in pubblico; sfiora con le punte delle dita i palmi, i polsi, le braccia fino alle spalle, e ritorno. Non è sessualità, è qualcosa di psicologico, di mentale: è una conoscenza del proprio corpo che rende giustizia alla meravigliosa immagine che dà di […]

Read more "Dedicato a una persona che non si accorgerà mai di niente"

Digital divided (ovvero “Come sopravvivere un passo dietro a tutti”)

“Francesco, ma che figata…fammi provare a me!”“Dopo, facciamo una vita a testa”“Dove sei adesso?”“Boh, questa parte non l’ho mai visitata…forse ci sono passato prima, non lo so ancora…”“Attento cazzo! L’hai ucciso!”“Guarda questo!” (guida sul marciapiede)“Hahahahah guarda come volano! Le macchie di sangue! …oh! Oh! La polizia!”“Ci ho messo un quarto d’ora ad andare da una […]

Read more "Digital divided (ovvero “Come sopravvivere un passo dietro a tutti”)"