La teoria dell’umore da macchina

ATTENZIONE: ogni teoria qui sotto descritta NON E’ DA CONSIDERARSI ATTENDIBILE, nè l’autore così imbecille da prendere ogni cosa che scrive per realistica o reale. Non sottovalutate l’autore più di quanto non meriti. Non credo sia una follia: quando siamo da soli, si cambia atteggiamento, si cambia modo di pensare, alcune volte può capitare di […]

Read more "La teoria dell’umore da macchina"

Tanto tuonò che piovve

“Che poi, voglio dire, noi adesso l’abbiamo fatto no?” “Mmh.” “Oh” “Mmmh!” “Noi l’abbiamo fatto, ma ci andava davvero di farlo?” “…che cosa stai dicendo?” Continua a guardare nel vuoto, con le mani dietro la testa e quel mozzicone spento di sigaretta in bocca. Ormai il filtro è solo una spugnetta piena di saliva, residui […]

Read more "Tanto tuonò che piovve"

Malinconoia, ovvero “Masini, mi hai insegnato a descrivere uno stato d’animo con una parola sola, tipo Vaffanculo”

e noi ancora ancor più su planando sopra boschi di braccia tese Se fossi in un film, se facessi parte di un copione scritto da sceneggiatori capaci, sarebbe probabilmente quella parte di film in cui il protagonista è in balia degli eventi. Un film in cui non vige la regola dell’homo faber che si costruisce […]

Read more "Malinconoia, ovvero “Masini, mi hai insegnato a descrivere uno stato d’animo con una parola sola, tipo Vaffanculo”"

Torno presto, Madre Bassa.

Le partenze mi lasciano sempre un po’ insicuro. Poche ore prima di partire per viaggi che richiedano un biglietto aereo, mi si svuota la pancia e inizio a chiedermi se avrei dovuto farlo, di prenotare tutto, di organizzare e impegnarmi. E’ come se sentissi che questa mia bella, gloriosa, contadina terra modenese mi abbia consegnato, […]

Read more "Torno presto, Madre Bassa."

Cercar di farsi un po’ desiderare è proprio un vero dolore

La gente mi chiede spesso “ ma non pretendi troppo ? “ quando mi sente parlare di uomini e di relazioni. Spesso mi si crede sola. In realtà la domanda giusta sarebbe “ perché hai voluto rimanere sola ? “ Perché non mi accontento. Perché voglio qualcuno alla mia altezza, e sapete non sono una […]

Read more "Cercar di farsi un po’ desiderare è proprio un vero dolore"

Una leggera storia d(i quello che pensavo fosse) amore

Non ho particolare voglia di esprimermi in termini ricercati, anche perchè ho visto quanto posso risultare ridicolo quando ci provo senza riuscirci. Ho solo voglia di scrivere, trovare conforto nel nulla dell’Internet, magari raccattare qualcuno che condivida con me certe mie sensazioni. In particolare, mi trovo in questo periodo a schifare il prossimo. E’ un […]

Read more "Una leggera storia d(i quello che pensavo fosse) amore"