Dedicato a una persona che non si accorgerà mai di niente

Si sfiora le mani come in una quotidianità che è ancora taboo mostrare in pubblico; sfiora con le punte delle dita i palmi, i polsi, le braccia fino alle spalle, e ritorno. 
Non è sessualità, è qualcosa di psicologico, di mentale: è una conoscenza del proprio corpo che rende giustizia alla meravigliosa immagine che dà di sè. 
Io stesso se avessi il suo corpo mi guarderei allo specchio tutto il giorno, mi sfiorerei. Mi renderei conto di essere benedetto da una natura favorevole, un incrocio di geni talmente perfetto che lascia solo le briciole all’imprecisione.

Ha il corpo (per me) perfetto.
E lei non fa altro che viverci dentro. Anima di supernova, fisico da angelo.

E’ una persona che ti fa venire voglia di cancellare le storie passate, i dolori che non se ne sono ancora andati. E’ la persona a cui affideresti le tue future paure. 

Se ci fosse un trono nella testa di ognuno di noi (e so che molti di noi ce l’ha), lei sarebbe su questo trono. 
“Scansati, stronza! Qui mi ci siedo io, non vedi che cazzo di danni hai combinato?! Vattene a fanculo, nella tua città di merda a studiare le tue puttanate.”

Un colpo di fulmine unilaterale.
O meglio, sono entrato nella rampa dell’autostrada dell’amore contromano.

L’obiettivo di fare sesso diventa nullo, se ti perdi nei suoi capelli, e fissandoli pensi “Dove cazzo sei stata fino ad ora?”.
Non le guardi il sedere, le guardi l’anima. Poi le guardi anche il sedere, ma mentre le guardi il sedere pensi all’anima. Infatti non mi ricordo il sedere.

Questo non è il passato. Questo è il resto della mia vita. Il tempo stringe, e ogni giorno che finisce è uno in meno per avere l’opportunità di passare anche solo una serata con te.

 

Chiunque mi conosca, mi descrive come una persona che non si fa problemi ad avere a che fare con le ragazze. E’ pure vero.
Perchè con lei cambio strada?
Io mi immagino…
“Ciao!”
“Cieo (voce catarrosa e camminata goffa)”
Con successive divinità porche, mi sentirei finito.

Me lo dicevano: “Bello, l’amore! L’amore è una cosa meravigliosa!”
Ma mi dicevano anche “Gesù è morto per noi”, e poi si sa come è andata a finire la mia cristianità.

Piedi di piombo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.